italiano   inglese
italiano   inglese

Alberto Rossi Cavaliere del Lavoro

Il 10 ottobre 2022 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato i decreti con i quali, su proposta del ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, sono stati nominati i Cavalieri al Merito del Lavoro.

Alberto Rossi, tra i tre imprenditori marchigiani insigniti del pregiato titolo, ha accolto la notizia con profonda commozione: “Mi riempie di gioia e di orgoglio soprattutto perché, su proposta del ministro Giorgetti, proviene direttamente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’uomo che più di ogni altro rappresenta il nostro Paese nel mondo”. Un traguardo molto importante e prestigioso, segno di concreto riconoscimento dell’impegno professionale e della capacità personale che hanno determinato la crescita e il successo dell’azienda e contribuito al benessere e allo sviluppo del Paese. “Ho dedicato la mia vita al lavoro, seguendo prima studi specifici ed avviando poi, fin dal primo momento, la mia attività imprenditoriale. Ho fondato il Gruppo partendo da zero: provengo da una famiglia di medici che non mi ha consegnato un’azienda da portare avanti ma ha fatto molto di più, mi ha trasmesso quei principi e quei valori fondamentali, indispensabili per far crescere un giovane e importanti per formare un imprenditore devoto alla sua azienda, ai suoi dipendenti e alla sua comunità, senza mai perdere il focus sulla sua famiglia. Nella mia impresa ho riversato fin dagli inizi tantissimo entusiasmo e dinamicità, coniugando la voglia e il desiderio di fare, con il rispetto delle regole che ho sempre anteposto a qualsiasi tipo di ambizione. La nomina a Cavaliere del lavoro è il coronamento di un percorso imprenditoriale a conferma che abbiamo lavorato bene non solo sul fronte dello sviluppo dell’impresa, ma anche dell’etica e dell’impegno sociale, elementi altrettanto indispensabili per il progresso di un’azienda e con essa del suo team. Certamente, constatare poi che le Marche abbiano quest’anno espresso ben 3 Cavalieri del Lavoro, è una conferma del grande impegno che la nostra Regione sta profondendo a livello centrale, affinché ai nostri territori sia riconosciuto il ruolo che meritano”.

Al giorno d’oggi viviamo orizzonti in continua trasformazione che richiedono alle imprese un impegno ancora maggiore per affrontare sfide davvero decisive, per offrire una prospettiva di futuro alle prossime generazioni.

“Un imprenditore oggi si deve differenziare facendo squadra, e nei rapporti con i suoi collaboratori deve essere lungimirante e consapevole che il vero valore dell’azienda è rappresentato dalle persone. È fondamentale dimostrarlo, giorno dopo giorno. Ciò accade di norma in tutte le realtà tramite espressioni differenti. Anche io personalmente mi trovo ad esprimerle in maniera diversa, da momento a momento, alcune più concrete altre più impalpabili ma tutte e sempre vere e sincere. Io ho tanti collaboratori che si impegnano tutti i giorni. Occorre armonia e rispetto reciproco. Poi servono intuizione e innovazione. Oggi ci vogliono sia imprenditori che manager”.

 

FMG a sostegno delle famiglie dei suoi dipendenti

 
FMG Evento Dipendenti
 
In occasione della chiusura del bilancio 2021, un anno decisamente complesso e caratterizzato dal perdurare delle difficoltà legate alla pandemia, ed alla luce della situazione internazionale ed il conseguente aggravio che questa comporta quotidianamente alle famiglie, l’assemblea dei soci di Frittelli Maritime Group, su proposta del Presidente Alberto Rossi, ha approvato l’erogazione di un contributo economico straordinario per tutto il personale pari ad un valore medio di € 1.800,00 lordi.
 
Grazie all’impegno di tutti, l’azienda ha saputo cavalcare ogni singolo segnale di recupero andando in questi mesi ad offrire alla propria clientela servizi di eccellenza con la puntualità e la professionalità che la contraddistinguono da sempre.
 
A tutte le donne e gli uomini che hanno dimostrato ancora una volta di saper affrontare con responsabilità, passione e spirito di sacrificio un periodo ancora ricco di incertezze, va la più sincera riconoscenza e la massima gratitudine del Presidente, con la consapevolezza che la soddisfazione del Gruppo risiede nel camminare giorno dopo giorno al fianco delle proprie risorse e condividerne i successi e le difficoltà.
 
Il Presidente
Alberto Rossi

La Dogana di Ancona concede a FMG un importante beneficio

A seguito di una attenta valutazione della solidità nonché di una situazione finanziaria particolarmente stabile e visto il giudizio complessivo che posiziona l’azienda al di sopra della media del cluster di riferimento per affidabilità e solvibilità, l’Ufficio delle Dogane di Ancona ha concesso a Frittelli Maritime Group SpA un aumento dell’esonero dall’obbligo di prestare cauzione a garanzia dei diritti doganali gravanti sulle operazioni effettuate presso la Dogana di Ancona. Questo beneficio è stato ottenuto grazie alla solidità e al sostanziale equilibrio di cui gode il Gruppo, caratteristiche che hanno pesato positivamente sul rating aziendale.

Presidio tamponi Covid-19 al Porto di Ancona

Sempre in prima linea per offrire un’esperienza di viaggio affidabile e sicura, FMG, in qualità di agente generale della Compagnia Adria Ferries, comunica che, allo scopo di garantire la massima sicurezza di tutti i passeggeri in partenza dal Porto di Ancona, a partire dal 3 luglio p.v. e per la durata di 12 mesi, in un’area dedicata al primo piano della Biglietteria marittima sita in via Einaudi, sarà operativo un presidio sanitario per l’effettuazione di tamponi rapidi antigenici e molecolari. I test garantiranno particolare rapidità viste le esigenze di riscontro tempestivo dei viaggiatori.


Il servizio è disponibile esclusivamente su prenotazione al sito: https://polodiagnostico.it/tampone-faringeo